Badia a Coltibuono

     
 
Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4

 
 
 

Firenze: Vini Giusti 2011

Vincitore assoluto Badia a Coltibuono Chianti Classico 2008

 Badia a Coltibuono 2008
 
Il Badia a Coltibuono Chianti Classico 2008 è stato il vincitore assoluto della 5' edizione di "Vini Giusti" edizione 2011. La giuria era presieduta da Paolo Baracchino.

Il video:



Comunicato stampa:

La 5° edizione de “I VINI GIUSTI” va in archivio con numeri da record. Oltre 500 le presenze registrate all’AC Hotel di Firenze per il banco d’assaggio pomeridiano. 120 le presenze alla cena conclusiva e oltre 800 le bottiglie stappate complessivamente. 4 le commissioni all’opera nella degustazione tecnica Vinbledon da cui è scaturito il seguente verdetto: Vincitore assoluto, dopo la sessione finale presieduta da Paolo Baracchino (componente del Grand Jury Europèen), è risultato il Chianti Classico 2008 di Badia a Coltibuono, selezionato in concorso per i riconoscimenti di bontà e convenienza tributati da I Vini d’Italia 2011 de L’espresso e da VINIBUONI d’Italia di Touring Editore. L’Erse 2009 della Tenuta di Fessina, selezionato in concorso per i riconoscimenti di bontà e convenienza tributati da Vini d’Italia 2011 del Gambero Rosso e I Vini d’Italia 2011 de L’espresso, si è aggiudicato il posto d’onore. Medaglia di bronzo per il Polena 2010 di Donnafugata, selezionato in concorso per il riconoscimento di bontà e convenienza tributato, nell’annata 2009, da Bere Bene Low Cost del Gambero Rosso. Un podio di “vini da sete”, ovvero di etichette che ottimizzano il rapporto qualità/prezzo nelle rispettive categorie di appartenenza coniugando indubbie doti di finezza ed eleganza con una straordinaria facilità di beva. Questo l’elenco delle aziende che hanno animato la manifestazione: Marchesi Antinori, Argentiera, Badia a Coltibuono, Badia di Morrona, Baracchi Riccardo, Capannelle, Castello di Querceto, Cecchi, Corzano e Paterno, Costanti, Dei, Fontodi, La Porta di Vertine, La Rasina, Le Berne, Le Pupille, Panizzi Giovanni, Villa Petriolo, Pietro Beconcini, Rocca delle Macie, Ruffino, Salcheto, Salustri Leonardo, San Filippo e Tenuta La Novella in rappresentanza dei diversi territori toscani; Giacomo Fenocchio, Cantina Tramin, Zymè, Arnaldo Caprai, Taverna, Tormaresca, Tenuta di Fessina e Donnafugata, alfieri rispettivamente di Piemonte, Alto Adige, Veneto, Umbria, Basilicata, Puglia e Sicilia.

 
 
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design